Brenna in Zillertal con Hörhager

Cristian Brenna ripete “Generetion Next” 8b+, e libera, a Zillergrund, “Antipop” boulder di 7c+/8a.

Cristian Brenna “in visita” a Gherard Hörhager esplora lo Zillertal. Ne è uscita la ripetizione, al 3° tentativo, di “Generetion Next 8b+”, e la prima libera di “Antipop” un passaggio di 7c+/8a allo Zillergrund. Inoltre, la realizzazione di due nuovi passaggi di blocco, uno intorno al 7a e l’altro di 7c . Come sempre, ecco il report di Cristian.

“Mentre il nord d’Italia era sotto un caldo infernale, dopo la gara di Fiera di Primiero, ho pensato di andare ad allenarmi a Innsbruck, con più precisione al Tivoli, una delle più grandi sale di arrampicata d’Europa.
Tra le sedute di allenamento però non potevo non andare a fare una visita a Gherard Hörhager e alle sue vie e blocchi dello Zillertal.

I primi giorni erano abbastanza freschi e sono riuscito in 3 giri a ripetere “Generetion Next 8b+”, una bellissima via su un masso strapiombante alto una ventina di metri. Quando il caldo cominciava a farsi sentire anche qui, passavamo la giornata a pulire alcuni passaggi per poi tentarli la sera, quando la temperatura calava. Sono nati così: “Aldo,Giovanni e Giacomo”, un bellissimo spigolo strapiombante intorno al 7a, e “Giacomo Giacomo”, un passaggio di tre movimenti circa di 7c, dove la spinta delle gambe la fa da padrone (da qui il nome).

Sono riuscito anche a liberare un progetto che Gherard ci ha fatto vedere a Zillergrund. Si tratta di “Antipop”, un passaggio di 5 movimenti su microliste, che ha il movimento più duro nel tallonaggio sulla buona presa di partenza, il grado è intorno al 7c+/8a. Per finire ho ripetuto un altro 7c e un 7c+, a Magic river .

Per chi ama fare bouldering, o vie corte esplosive su granito, consiglio vivamente una visita a questo bellissimo posto. Si tratta di una valle molto selvaggia, dove si riesce ancora ad arrampicare senza affollamento con un’atmosfera magica. Per finire volevo ringraziare Gherard, Much, Richy e tutti gli altri amici per l’ospitalità e il calore che ci hanno dato.
Alla prossima…”

Cristian Brenna

A dx Cristian su Antipop a Zillergrund (foto archivio C. Brenna)

Click Here: brisbane lions guernsey 2019

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *